Purtroppo ho perso l'anonimato e non mi sentirei più veramente libero di scrivere alcunché.

In fondo è successo proprio ciò che temevo, i miei scritti non sono stati intesi per quello che realmente rappresentavano: Distopia

Da wikipedia è possibile leggere:
Per distopìa (o antiutopìa, pseudo-utopia, utopìa negativa o cacotopia) si intende una società indesiderabile sotto tutti i punti di vista. Il termine è stato coniato come opposto di utopia ed è soprattutto utilizzato in riferimento alla rappresentazione di una società fittizia [...] nella quale le tendenze sociali sono portate ad estremi apocalittici.

Qui si chiude questo sito con il solo rammarico di non essere stato compreso. E' passato al lettore esattamente l'opposto di ciò che intendevo esprimere.

Addio